LIBANO

 
 

Libano: proteste di Beirut, due stranieri soffocati dopo l'incendio di un edificio

Beirut, 18 ott 2019 08:17 - (Agenzia Nova) - Due lavoratori stranieri in Libano sono morti soffocati da un incendio che si è diffuso in un edificio vicino al luogo dove si svolgevano delle manifestazioni di protesta ieri a Beirut. secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa ufficiale libanese "Nna", decine di persone sono rimaste ferite negli scontri tra forze di sicurezza e manifestanti nel centro di Beirut. Gli agenti hanno lanciato gas lacrimogeni contro i manifestanti che a loro volta sono avanzati verso la sede governo e hanno vandalizzato i negozi nel centro della città. Le forze di sicurezza hanno annunciato il ferimento di 60 dei suoi agenti nelle proteste di ieri, chiedendo ai dimostranti di manifestare il proprio dissenso senza violenza. Le proteste sono proseguite giovedì notte contro le nuove tasse e le condizioni di vita in diverse aree della città e in particolare nel sobborgo meridionale di Beirut, roccaforte del partito sciita Hezbollah. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE