LIBIA

 
 

Libia: l’Italia ospita il 21 e 22 ottobre una conferenza sugli aiuti umanitari

Roma, 18 ott 2019 08:29 - (Agenzia Nova) - La Farnesina ospiterà il 21 e 22 ottobre una conferenza umanitaria sulla Libia. Secondo quanto appreso da “Agenzia Nova”, i lavori "al livello di alti funzionari” saranno aperti dalla viceministra degli Affari esteri, Emanuela Del Re, e verteranno in particolare sul coordinamento degli aiuti umanitari da inviare nel paese nordafricano. L'incontro di natura "tecnica" è co-organizzata dalla Farnesina e dalla Direzione generale per la protezione civile e le operazioni di aiuto umanitario della Commissione europea. L’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) è attiva in Libia con progetti bilaterali come l’iniziativa “Un ponte per la solidarietà", lanciata nel gennaio 2018 per aiutare le città libiche colpite dal traffico di esseri umani attraverso la consegna di aiuti a sostegno alla popolazione civile. A livello comunitario va menzionato il progetto Eutf (European Union Emergency Trust Fund for Africa), del valore di circa 50 milioni di euro, a sostegno di 24 municipalità del paese. La situazione umanitaria in Libia è particolarmente grave nel sud del paese, dove la mancanza di servizi, infrastrutture, sicurezza e beni di prima necessità rende particolarmente complicato consegnare gli aiuti. Il quadro umanitario si è notevolmente deteriorato anche nell’area metropolitana di Tripoli a causa degli scontri militari in corso dal 4 aprile 2019. Le ostilità tra il Governo di accordo nazionale e l’Esercito nazionale libico hanno causato finora più di 1.000 morti (tra cui almeno 100 civili), 5.000 feriti e circa 100 mila sfollati. (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE