IMPRESE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Imprese: studio Intesa San Paolo, Lazio si conferma tra principali aree in Italia ad alto contenuto hi-tech

Roma, 18 ott 2019 10:35 - (Agenzia Nova) - Il Lazio si conferma tra le principali aree ad elevato contenuto tecnologico del Paese. Dal Monitor dei poli tecnologici del Lazio realizzato dalla direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo, infatti, emerge come le esportazioni dei poli hi-tech laziali nei primi sei mesi dell’anno abbiano superato gli 8 miliardi di euro, pari al 60 per cento delle esportazioni regionali evidenziando un trend decisamente brillante rispetto al dato complessivo dei poli tecnologici italiani. Nel primo semestre di quest’anno l’export dei poli tecnologici del Lazio ha registrato una crescita particolarmente sostenuta (+62,4 per cento), e decisamente più brillante rispetto alla media nazionale. Dopo la frenata del 2018 (-3,4 per cento), le esportazioni del polo farmaceutico hanno chiuso il primo semestre 2019 in forte crescita con un +67,2 per cento raggiungendo i 6,8 miliardi di euro. A trainare le esportazioni è stato soprattutto il mercato Usa divenuto primo mercato di sbocco seguito da Germania, Francia e Belgio. Bene anche il polo Ict romano che ha evidenziato un incremento delle esportazioni del 15,7 per cento rispetto a un 2018 solo lievemente positivo (+1,3 per cento). Anche qui è stato importante il contributo degli Usa e degli Emirati Arabi Uniti. Bene anche il polo aerospaziale del Lazio (+55,1 per cento) che prosegue sulla scia del trend positivo del 2018. In questo caso a trainare le esportazioni sono stati principalmente Turchia e Thailandia. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE