GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: Tokyo studia invio di unità della Marina nello Stretto di Hormuz

Tokyo, 18 ott 2019 11:40 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro del Giappone, Shinzo Abe, ha dato istruzione al Consiglio di sicurezza nazionale di studiare la possibilità di un invio di unità delle Forze di autodifesa marittime nei pressi dello Stretto di Hormuz, per tutelare il traffico marittimo commerciale in quella turbolenta regione del Globo. Gli Stati Uniti sollecitano da mesi il Giappone ad aderire a una coalizione internazionale per la sicurezza nel Golfo Persico in chiave anti-iraniana; Tokyo, che ha legami cordiali di lungo corso con Tehran, suo storico fornitore di petrolio, intende operare nella regione autonomamente. Il segretario capo di Gabinetto giapponese, Yoshihide Suga, ha dichiarato oggi che il governo studierà attentamente le tempistiche e la base legale di una eventuale missione nella regione. Il governo, ha aggiunto Suga, sta valutando la possibilità di utilizzare “nuovi asset”, in aggiunta a quelli già inviati dal Giappone nel Medio Oriente in funzione anti-pirateria. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE