GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: case automobilistiche in allarme di fronte alle prospettive di nuovi dazi Usa

Tokyo, 25 giu 2018 04:56 - (Agenzia Nova) - L’annuncio del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di un possibile dazio del 25 per cento alle importazioni di automobili negli Usa, ha fatto scattare un allarme tra le case automobilistiche giapponesi. Per Toyota, Nissan e le altre aziende giapponesi, un dazio generalizzato del 25 per cento sulle auto esportate negli Usa potrebbe tradursi in perdite enormi, quantificabili addirittura in 21 miliardi di dollari. Lo spazio di manovra diplomatico per evitare tale scenario sono ristretti: Tokyo subisce infatti le pressioni di Washington a negoziare un accordo commerciale bilaterale, che il governo giapponese sta tentando invece di scongiurare. Il segretario del Commercio Usa, Wilbur Ross, ha dichiarato che lo studio preliminare in merito all’opportunità delle nuove tariffe verrà ultimato nel mese di agosto. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE