GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: case automobilistiche in allarme di fronte alle prospettive di nuovi dazi Usa (9)

Tokyo, 25 giu 2018 04:56 - (Agenzia Nova) - Il Giappone, ad esempio, ritiene di poter imporre entro 30 giorni contro-dazi per un importo complessivo pari a 264 milioni di dollari, mentre la compensazione del danno rimanente sarebbe effettivamente legata a un aumento netto delle esportazioni giapponesi di determinate categorie di prodotti della siderurgia. Il governo del Giappone si riserva il diritto di adottare contromisure alle nuove tariffe statunitensi sulle importazioni di acciaio e alluminio. Tokyo lo ha notificato all’Organizzazione mondiale del commercio (Omc) alla fine della scorsa settimana, stando a quanto annunciato sabato dal ministero degli Esteri giapponese. Tokyo si preparerebbe a imporre nuove tariffe a merci d’importazione statunitensi dal valore complessivo di 409 milioni di dollari in risposta ai dazi imposti dagli Usa. L’entità economica delle tariffe sarebbe più o meno equivalente a quella dei dazi imposti dagli Stati Uniti ai prodotti della siderurgia giapponese; l’iniziativa di Tokyo punterebbe a spronare Washington ad aggiungere il Giappone alla lista dei paesi esentati dai nuovi dazi ad acciaio e alluminio. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE