SPAGNA

 
 

Spagna: "no" di Sinistra repubblicana Catalogna mette a rischio decreto gestione fondi Ue

Madrid, 28 gen 08:37 - (Agenzia Nova) - Il decreto di convalida per la gestione dei fondi europei approvato dal Consiglio dei ministri spagnolo è a rischio dopo che il partito indipendentista, Sinistra repubblicana di Catalogna (Erc), ha annunciato il voto contrario al Congresso dei deputati. Come riferisce il quotidiano "El Confidencial", fonti del gruppo socialista attribuiscono questa scelta, annunciata ieri dal portavoce di Erc, alla volontà di "smarcarsi" dal governo in vista delle elezioni in Catalogna che si terranno il 14 febbraio. Gabriel Rufian che in un tweet ha lamentato che il "vero autore" del decreto è la Confederazione spagnola delle organizzazioni imprenditoriali (Ceoe) e che le amministrazioni locali "non hanno potere decisionale nella distribuzione". Fonti di Ciudadanos, e dei Partito nazionalisti baschi, Pnv e Bildu non hanno ancora sciolto la riserva sul voto, mentre Uniti per la Catalogna (JXCat) e Blocco nazionalista galiziano (Bng) voteranno contro la convalida. Se non ottenesse l'appoggio dei soliti partner, l'esecutivo dovrebbe guardare al Partito popolare (Pp), che, tuttavia, ha espresso da tempo forti perplessità proponendo, senza successo, di creare una commissione indipendente per controllare e monitorare i fondi Ue. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE