SPAGNA

 
 

Spagna: arrestato a Valencia ex colonnello Ferro accusato di violazioni diritti umani in Uruguay

Madrid, 28 gen 08:54 - (Agenzia Nova) - Eduardo Ferro, ex colonnello uruguaiano accusato di violazioni dei diritti umani durante la dittatura tra il 1973 ed il 1985, è stato arrestato in Spagna, nei pressi di Valencia. Secondo quanto riferito dal quotidiano "El Observador", Ferro è indagato, in particolare, per il ruolo svolto nella scomparsa del militante comunista Oscar Tassino, nel sequestro e nella tortura dell'insegnante Lilian Celiberti e di suo marito Universindo Rodriguez. Una delle vittime delle repressioni durante la dittatura lo aveva indicato come uno dei torturatori del centro clandestino La Tablada. Nel settembre 2017, l'ex militare è stato arrestato in Spagna con l'accusa di diversi crimini contro l'umanità ma era stato poi rilasciato durante la fase di approvazione della richiesta di estradizione, facendo perdere le sue tracce. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE