NIGER

 
 

Niger: concessa libertà provvisoria a leder dell'opposizione Amadou

Niamey, 29 mar 2016 15:16 - (Agenzia Nova) - Le autorità giudiziarie del Niger hanno concesso la libertà provvisoria al leader dell'opposizione Hama Amadou. Lo hanno reso noto i legali dell’ex presidente del parlamento di Niamey, citati dall’emittente britannica “Bbc”. La liberazione di Amadou, che attualmente si trova in Francia per ragioni di salute, arriva dopo ripetute richieste di scarcerazione da parte dei partiti di opposizione riuniti nella Coalizione per l’alternanza (Cop 2016). Tali richieste erano finora rimaste inascoltate, portando a un’escalation delle tensioni tra governo e opposizione, prima e dopo le elezioni presidenziali, che si sono svolte lo scorso 20 marzo con la vittoria del presidente uscente Mahamadou Issoufou. Subito dopo la proclamazione dei risultati definitivi, che hanno visto il capo dello stato uscente stravincere con il 92,49 per cento dei voti, l’opposizione, che ha boicottato il voto, ha ribadito l’intenzione di non riconoscere i risultati e ha promesso di “promuovere la legalità a partire dal primo aprile”, data il cui la Corte costituzionale dovrà convalidare o meno i risultati del ballottaggio. Tra i principali fattori ad avere alimentato le polemiche vi sono i dati sull’affluenza alle urne. Secondo la Ceni, il numero si è aggirato intorno al 59,79 per cento. Una cifra fortemente contestata dall’opposizione, che invece parla di un livello di affluenza non superiore all’11,05 per cento. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE