MEDIO ORIENTE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Medio Oriente: in occasione della Giornata della Terra arabi terranno proteste su tutto il territorio israeliano

Gerusalemme, 30 mar 2016 09:47 - (Agenzia Nova) - In occasione della 40ma edizione della Giornata della Terra (Yom al Ard), che si svolge per ricordare i palestinesi uccisi il 30 marzo del 1976, gli arabi hanno deciso di organizzare proteste in tutto il territorio israeliano. Tra i motivi che caratterizzeranno le proteste odierne vi sono le demolizioni delle case dei terroristi palestinesi decise dalle autorità di Gerusalemme per contrastare la nuova ondata di violenza scatenatasi nella regione dallo scorso ottobre. Le proteste saranno indirizzate anche contro gli insediamenti israeliani nel deserto del Negev. La manifestazione principale si terrà nella città di Arraba, nel nord del paese. Parlando della “Giornata della Terra” il deputato Ahmad Tibi, della lista araba unita, ha detto: “Le proteste non sono un incitamento all’odio e al razzismo. Il governo israeliano sta dando vita ad una nuova ondata di demolizioni; noi contestiamo la decisione di demolire il villaggio di Umm al Hiran, nel deserto del Negev, per far sorgere un nuovo insediamento ebraico”. Tibi ha poi aggiunto: “Il premier Netanyahu sta fomentando con questa decisione odio e divisioni, mentre noi abbiamo bisogno di rispettare le nostre differenze e lottare per la convivenza civile”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE