SIRIA

 
 

Siria: ministro Difesa russo Shoigu, in un anno abbiamo stabilizzato il paese

Mosca, 06 ott 2016 13:11 - (Agenzia Nova) - Le forze dell’aviazione russa hanno liberato una larga parte della Siria dai terroristi e stabilizzato la situazione nello stato arabo. Lo ha detto il ministro della Difesa russo, Sergei Shoigu, facendo un bilancio del primo anno della campagna militare di Mosca in Siria a fianco delle forze governative fedeli al presidente Bashar al Assad. “In questo periodo – ha detto Shoigu – siamo riusciti a stabilizzare la situazione nel paese, abbiamo liberato una grande parte del suo territorio dai gruppi armati di terroristi internazionali e lanciato il centro russo per la riconciliazione tra le parti". Shoigu ha sottolineato che le armi usate si sono dimostrate "altamente tecnologiche”, aggiungendo che sono state sperimentate "armi di precisione a lungo raggio lanciate da navi e da sottomarini dalle acque del Mar Caspio e del Mediterraneo” e "per la prima volta sono stati usati i nuovi missili X-101, con un raggio d'azione fino a 4.500 chilometri". Il ministro ha sottolineato che "le forze aeree hanno colpito le postazioni dei militanti (dell’opposizione ad Assad) e le loro infrastrutture" ma hanno anche effettuato "la consegna di aiuti umanitari ai cittadini siriani e svolto altri importanti compiti”. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE