SIRIA

 
 

Siria: governo denuncia all’Onu raid israeliani su Deir ez-Zor e Al Bukamal

Damasco, 14 gen 08:18 - (Agenzia Nova) - Il governo della Siria ha denunciato all’Onu gli attacchi effettuati ieri notte dalle forze di Israele nella provincia orientale di Deir ez-Zor, contro posizioni e magazzini dei pasdaran iraniani, del partito sciita Hezbollah e della milizia filo-iraniana Fatimiyun. “L’ingiusta aggressione israeliana”, si legge in un messaggio che il ministero degli Esteri di Damasco ha inviato al segretario generale e al Consiglio di sicurezza dell’Onu, “giunge nello stesso momento in cui le milizie terroristiche separatiste note come Fds (Forze democratiche siriane) proseguono le loro pratiche terroristiche, criminali e repressive contro il popolo siriano nei governatorati di Al Hasaka, Raqqa e Deir ez-Zor, con il sostegno dell’amministrazione americana e delle cosiddette ‘forze della coalizione internazionale’, che garantiscono loro sostegno militare, logistico, materiale e politico”. “La Repubblica araba siriana”, prosegue la nota, “considera che la concomitanza degli attacchi israeliani con gli attacchi terroristici dimostri ancora una volta e in maniera indubitabile l’esistenza di un accordo e un coordinamento fra tutte le parti ostili alla Siria”. Secondo l'ultimo bilancio disponibile, i 18 raid israeliani sull'Eufrate della scorsa notte hanno fatto almeno 57 vittime. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE