FRANCIA-MALI

 
 

Francia-Mali: Macron riceve leader della transizione Ndaw, firmati accordi in materia penale e di estradizione

Parigi, 27 gen 19:53 - (Agenzia Nova) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha ricevuto all'Eliseo l'omologo maliano Bah Ndaw, in visita ufficiale a Parigi. Nel corso dell'incontro, riferisce la presidenza francese in una nota, sono state approvate due convenzioni: una di mutua assistenza giudiziaria in materia penale e una in materia di estradizione. La visita è avvenuta mentre in Mali è in corso il processo di transizione, con il recente scioglimento del Comitato nazionale per la salvezza del popolo (Cnsp), la giunta militare che ad agosto ha preso il potere dopo il colpo di Stato che ha deposto il presidente Ibrahim Boubacar Keita. Lo scioglimento, contenuto in un decreto del 18 gennaio, è stato annunciato dallo stesso presidente della transizione, Bah N'Daw, durante un vertice straordinario della Comunità degli Stati membri dell'Africa occidentale (Cedeao) tenuto sabato 23 gennaio. Reagendo alle preoccupazioni espresse dai capi dei Stato Cedeao sulla mancata dissoluzione del Cnsp - prevista da tempo -, N'daw ha quindi informato i suoi omologhi dell'Africa occidentale "dell'adozione di un decreto che scioglie il Cnsp che sarà reso pubblico a breve, nonché della presentazione nei prossimi giorni della tabella di marcia per la transizione". La decisione era in effetti attesa con impazienza in Mali. (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE