IRAQ

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iraq: partito ex premier Maliki chiede campagne popolari per esecuzione “terroristi”

Baghdad, 27 gen 08:18 - (Agenzia Nova) - La coalizione per lo Stato di diritto, gruppo parlamentare dell’ex premier iracheno Nuri al Maliki, ha fatto appello a organizzare “campagne popolari” a sostegno dell’applicazione della pena di morte contro “i terroristi” le cui cause hanno raggiunto l’ultimo grado di giudizio. In un comunicato il gruppo parlamentare ribadisce la sua “posizione ferma e di principio in richiesta dell’esecuzione della pena di morte contro i terroristi le cui cause hanno raggiunto l’ultimo grado di giudizio, senza ritardo o esitazione”. “Gli appelli alla compiacenza, e a trovare scuse per rimandare l’esecuzione, sono una violazione della Costituzione e della legge, e danneggiano l’alto interesse del Paese, oltre a costituire un regalo e una ricompensa per gli assassini che hanno ucciso gli iracheni a sangue freddo”, prosegue la nota. La notizia giunge dopo che nel fine settimana la presidenza della Repubblica irachena ha ratificato 340 condanne a morte per vari reati, fra cui quello di terrorismo, e nel carcere centrale di Nassiriya tre di queste sono state eseguite lunedì 25 gennaio. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE