IRAQ

 
 

Iraq: premier Al Kadhimi, terroristi hanno cercato molte volte di infiltrarsi a Baghdad

Baghdad, 27 gen 08:18 - (Agenzia Nova) - I terroristi dello Stato islamico hanno cercato molte volte di penetrare i cordoni di sicurezza della capitale dell’Iraq, Baghdad, e molte volte non ne sono stati capaci, prima del doppio attentato suicida che la scorsa settimana ha causato 32 morti e più di 100 feriti in piazza Al Tayaran. Lo ha detto il primo ministro iracheno, Mustafa al Kadhimi, durante la seduta settimanale del Consiglio dei ministri. “Il terrorismo colpiva e continua a colpire gli iracheni senza distinzione”, ha detto il premier, sottolineando che “il suo scopo è diffondere la confusione e alimentare il settarismo, ed è tornato per ostacolare la democrazia e la preparazione delle prossime elezioni, ma non c’è ritirata, e i terroristi non troveranno altro che il peggior destino ad attenderli”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE