USA

 
 

Usa: primo giorno da segretario per Blinken, “il mondo ha bisogno della nostra leadership”

New York, 27 gen 19:17 - (Agenzia Nova) - La leadership e la guida degli Stati Uniti d’America sono necessarie e richieste in tutto il mondo. Sono le dichiarazioni del nuovo capo della diplomazia Usa, Antony Blinken, che ha giurato come segretario di Stato nelle mani della vicepresidente Kamala Harris. Blinken, durante il suo primo giorno al dipartimento di Stato, si è detto pronto a lavorare con i principali alleati e partner di Washington per affrontare complesse sfide globali, investendo nel contempo in una diplomazia diversificata e inclusiva. Blinken è stato accolto ufficialmente al dicastero da circa 30 donne e uomini che rappresentano una piccola sezione della forza lavoro del dipartimento. Il nuovo capo della diplomazia Usa ha sottolineato l’importanza di lavorare duramente per affrontare le grandi sfide attuali, tra cui "la pandemia, il cambiamento climatico, la crisi economica, le minacce alle democrazie, le lotte per la giustizia razziale e il pericolo per la nostra sicurezza e stabilità globale" poste dagli avversari di Washington. Nell’udienza di conferma al Senato, la scorsa settimana, Blinken ha assicurato di essere pronto ad affrontare le sfide poste da Cina, Iran, Russia e Corea del Nord, sottolineando che Pechino "rappresenta la sfida più significativa" per gli interessi nazionali degli Stati Uniti. Nel suo primo giorno da segretario di Stato, l’esponente dell’amministrazione di Joe Biden ha evidenziato che sarà sempre aperto a consigli e pareri diversi dai suoi nella guida dell’azione diplomatica statunitense. "Sarò schietto con voi, perché la trasparenza ci rende più forti: cercherò opinioni dissenzienti e ascolterò il parere degli esperti, perché è così che vengono prese le decisioni migliori", ha detto Blinken.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE