REGNO UNITO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Regno Unito: governo invia 365 mila lettere a cittadini che vivono in Europa su consigli per periodo dopo il 31 dicembre (2)

Roma, 24 nov 2020 02:01 - (Agenzia Nova) - L’ambasciatore britannico in Italia Jill Morris ha affermato: “A partire dal 2017, sono stati organizzati da parte delle ambasciate britanniche in Europa 853 eventi ai quali hanno partecipato, dal vivo o online, oltre 510 mila britannici residenti all’estero. Continueremo ad offrire sostegno ai nostri concittadini, anche con la nostra campagna d’informazione pubblica attualmente in corso”. Il governo del Regno Unito sta conducendo una campagna di informazione con annunci online, radiofonici e sui giornali di 30 paesi per informare i cittadini britannici sulle azioni da intraprendere. Questa campagna si aggiunge alle centinaia di assemblee, tour di incontri, e sessioni di domande e risposte gestite dalle ambasciate, dalle Alte Commissioni e dai consolati del Regno Unito in tutta Europa. Il governo del Regno Unito ha inoltre stanziato 3 milioni di sterline a favore di enti di beneficenza e organizzazioni comunitarie di volontariato in tutta Europa per assistere i cittadini del Regno Unito che potrebbero necessitare di ulteriore supporto per registrarsi o tutelare i propri diritti di residenza. Tra questi, vi sono gruppi potenzialmente a rischio, come pensionati, disabili, residenti in zone remote o cittadini con problemi di mobilità. I beneficiari includono SSAFA (l'ente di beneficenza delle Forze Armate britanniche), la diocesi della Chiesa d'Inghilterra in Francia e l'ente Age in Spagna. I cittadini britannici in Italia possono trovare informazioni aggiornate all’indirizzo www.gov.uk/livinginitaly. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE