SPECIALE SCUOLA

 
 

Speciale scuola: Raggi, mantenere viva memoria, arginare derive razziste e violente già dalla scuola

Roma, 27 gen 15:15 - (Agenzia Nova) - La sindaca di Roma Virginia Raggi è intervenuta in videoconferenza all'evento "Giorno della Memoria: incontri, testimonianze e letture per ricordare la Shoah", promosso da Biblioteche di Roma. "Questa iniziativa nasce come una vera e propria maratona per il giorno della memoria - ha detto la sindaca Raggi -. E' solo attraverso una profonda consapevolezza e ricordo di ciò che l'umanità è stata in grado di fare che possiamo mantenere la barra dritta e prevenire ulteriori derive razziste, xenofobe e antisemite. Ma purtroppo in questi ultimi anni in Europa si stanno riaccendendo alcune scintille e quindi sta anche alla nostra capacità di leggere la realtà odierna e capire quali sono i fenomeni da arginare subito - ha aggiunto la sindaca -. Una cosa che diciamo sempre ai nostri ragazzi è che l'indifferenza è l'anticamera di queste derive. Non possiamo chiudere gli occhi, a partire dagli ambienti vicino a noi, come i piccoli episodi di bullismo e violenza a scuola, perché possono generare episodi più grandi. Bisogna fare quadrato attorno ai più deboli, ai più fragili e arginare gli episodi di violenza: diventa una sorta di partecipazione civica e attivismo collettivo per diventare persone consapevoli del propria collettività". (Rer)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE