KOSOVO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Kosovo: leader Aak Haradinaj, accordo con Pdk decisivo per scelta nuovo capo dello Stato (7)

Pristina, 25 nov 2020 09:22 - (Agenzia Nova) - La conferma dei capi d’accusa spiccati dalla Procura speciale Uck contro Thaci e l'ex leader del Partito democratico del Kosovo (Pdk) Kadri Veseli ha innescato nei giorni scorsi una serie di reazioni politiche e, di fatto, accelera la delicata partita per la scelta del nuovo capo dello Stato in Kosovo. Il mandato di Thaci sarebbe infatti terminato in ogni caso nel marzo del 2021 e il presidente aveva già chiarito che non si sarebbe ricandidato. Il tema della scelta del nuovo presidente ha accompagnato, già nelle scorse settimane, con tensioni più o meno latenti l’attività della coalizione di governo guidata dalla Lega democratica del Kosovo (Ldk). Quest’ultimo partito, guidato da Isa Mustafa, è forse quello che esce più rafforzato dalle attività del Tribunale speciale in quanto a differenza di quasi tutti gli altri non è guidato da ex combattenti Uck. La lotta di liberazione dell’Uck non viene tuttavia considerata in Kosovo come un ostacolo tanto che il leader dell’Alleanza per il futuro del Kosovo (Aak), l’ex premier Ramush Haradinaj, a sua volta dimessosi nel 2019 per le accuse del Tribunale Uck, ha accelerato nei mesi scorsi la corsa verso la presidenza candidandosi senza il consenso dei partner della coalizione di governo. (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE