EGITTO

 
 

Egitto: Al Sisi grazia 3.022 detenuti per l’anniversario del 25 gennaio

Il Cairo, 27 gen 10:05 - (Agenzia Nova) - Il presidente dell’Egitto, Abdel Fatah al Sisi, ha concesso la grazia a 3.022 detenuti in occasione della Giornata della polizia e della Rivoluzione del 25 gennaio 2011. Secondo il quotidiano statale “Gomhuria Online”, tutti i detenuti condannati per accuse penali sono stati rilasciati nella giornata di ieri. La grazia non includeva alcuna persona imprigionata per motivi politici. "In Egitto non ci sono detenuti politici", ha detto Alaa Rashad, leader della maggioranza durante una sessione plenaria presso la Camera dei rappresentanti. "Il termine ‘detenuto politico’ non viene utilizzato in Egitto", ha continuato Rashad. Il deputato del partito di maggioranza di Mustakbal Watan (Futuro della patria) ha detto che "ogni giorno troviamo un messaggio da altri paesi, compreso il Congresso degli Stati Uniti, che rappresentano una semplice interferenza nel Affari interni egiziani. Non accettiamo la terminologia di detenzione per motivi politici. E' una questione puramente interna. Dovrebbero occuparsi degli affari propri. Abbiamo visto i recenti eventi negli Stati Uniti ed è sufficiente che i membri del Congresso pensino a cambiare il loro Paese", ha concluso Rashad. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE