BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile: Fmi migliora stime economiche, nel 2021 Pil cresce del 3,6 per cento (2)

Brasilia, 26 gen 20:01 - (Agenzia Nova) - A livello globale il Fondo pronostica una crescita del 5,5 per cento nell'anno in corso, tre decimi in più rispetto alla previsione di ottobre, e del 4,2 per cento nell'anno seguente. L'analisi riflette le attese sugli effetti positivi legati all'avvio, in molti paesi, della campagna di vaccinazione contro il nuovo coronavirus. "Nonostante l'alto costo umano della pandemia", si legge nel rapporto, l'attività economica sembra poter riprendere a un ritmo moderato. Un "punto di partenza più solido" per le prospettive globali, che poggia soprattutto sulle misure "annunciate alla fine del 2020, soprattutto da Giappone e Stati Uniti che si prevede offrano più incentivi all'economia mondiale nel biennio 2021-22". Non mancano, nell'analisi dell'Fmi, gli allarmi sui possibili punti deboli: l'aumento dei contagi, l'emergere di nuove e più temute varianti del virus, ulteriori stop alle attività produttive, problemi logistici con la distribuzione e l'accettazione dei vaccini. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE