COREA DEL SUD

 
 

Corea del Sud: nuovo crollo delle nascite nel 2020, aumentano i decessi

Seul, 27 gen 11:35 - (Agenzia Nova) - La Corea del Sud ha registrato un nuovo record negativo assoluto di nascite lo scorso novembre. Lo attestano i dati ufficiali pubblicati dall'ente statistico sudcoreano, che confermano al grave crisi demografica in corso in quel Paese. Nel mese di novembre 2020 sono nati in tutto 20.085 bambini, il 15,3 per cento in meno rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente. Il numero dei decessi, frattanto, ha toccato i massimi da 37 anni, contribuendo al 13mo calo mensile consecutivo della popolazione sudcoreana. Nei primi 11 mesi del 2020 sono state registrate in Corea del Sud 253.787 nuove nascite, in calo del 9,8 per cento rispetto al 2019. Il tasso di fecondità complessivo del Paese - la media dei figli concepiti da una donna sudcoreana nel corso della sua vita - ha toccato un nuovo minimo di 0,92 nel 2019. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE