IRAQ

 
 

Iraq: ministro Esteri Russia, presenza militare Usa si limiti a obiettivi dichiarati

Baghdad, 30 gen 2019 12:28 - (Agenzia Nova) - La Russia auspica che la presenza militare degli Stati Uniti in Iraq risponda agli “obiettivi dichiarati”, piuttosto che all’attuazione di una più ampia “strategia geopolitica”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Sergei Lavrov nel corso di una conferenza stampa congiunta con l’omologo iracheno Mohammed al Hakim. “Ci attendiamo che la presenza militare Usa in Iraq risponda agli obiettivi dichiarati, ovvero la lotta al terrorismo e l’assistenza al governo iracheno per la stabilizzazione della situazione, e non serva invece a una più ampia strategia geopolitica nella regione portata avanti unilateralmente dagli Stati Uniti. Non hai alcun dubbio che la leadership irachena si muova partendo da questa base”, ha spiegato il capo della diplomazia di Mosca. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE