PAESI BASSI

 
 

Paesi Bassi: Covid, oltre 150 arresti dopo terza notte di proteste contro il coprifuoco

Amsterdam, 26 gen 10:15 - (Agenzia Nova) - La polizia olandese ha fermato oltre 150 persone nella terza notte di proteste in diverse città dei Paesi Bassi contro il coprifuoco introdotto, per la prima volta dalla Seconda guerra mondiale, per contenere la diffusione del Covid-19. Secondo quanto riferisce oggi l'agenzia d stampa "Anp", almeno dieci agenti di polizia sono rimasti feriti negli scontri avvenuti nel porto di Rotterdam, dove sono stati registrati anche 60 arresti tra i manifestanti. Due fotografi sono rimasti feriti nel documentare gli scontri, uno ad Amsterdam ed uno a Haarlem. La polizia è stata schierata in tenuta antisommossa e sono stati utilizzati cannoni ad acqua per disperdere le folle di persone assembrate in piena violazione delle norme anti Covid. Il coprifuoco nei Paesi Bassi è entrato in vigore sabato scorso alle 21 in seguito a una decisione del governo approvata dal Parlamento.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE