IRAN

 
 

Iran: Covid, ministro Cultura, danni per 3,3 miliardi di dollari a settore turismo

Teheran, 25 gen 17:27 - (Agenzia Nova) - Il settore turistico dell’Iran ha sofferto perdite per più di 140 mila miliardi di rial (circa 3,33 miliardi di dollari secondo il tasso di cambio ufficiale) dall’inizio della pandemia di Covid-19. Lo ha detto il ministro del Patrimonio culturale, del Turismo e dell’Artigianato di Teheran, Ali Asghar Mounesan. L’industria del turismo è stata fra le più colpite dalle conseguenze della pandemia, ha proseguito il ministro, ripreso dal quotidiano “Tehran Times”. Tuttavia, ha aggiunto, il governo sta facendo sforzi per sostenere la ripresa del settore, principalmente tramite pacchetti di sostegno finanziario. Il governo ha stanziato un totale di 500 mila miliardi di rial (circa 12 miliardi di dollari) per i settori colpiti dal Covid-19, 200 mila miliardi dei quali (4,7 miliardi di dollari) saranno dati al ministero della Salute, ha proseguito Mounesan. Nei giorni scorsi, il ministero ha annunciato che la bozza per il bilancio nazionale del prossimo anno iraniano, che comincerà il 20 marzo, allocherà 70 mila miliardi di rial (circa 1,7 miliardi di dollari) a sostegno delle attività turistiche danneggiate dalla pandemia. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE