THAILANDIA

 
 

Thailandia: coronavirus, nuovo record giornaliero di contagi

Bangkok, 26 gen 07:34 - (Agenzia Nova) - Le autorità sanitarie della Thailandia hanno segnalato 959 nuovi casi di coronavirus nell'arco delle scorse 24 ore, un record giornaliero assoluto per quel paese, dovuto però a un forte aumento dei test diagnostici effettuati. Il dato porta il totale dei casi di contagio nel paese a 14.646 dall'inizio della pandemia, mentre il bilanci odei decessi resta immutato a 75. Il principale focolaio thailandese si trova nella provincia di Samut Sakhon, dove solo ieri sono stati segnalati 914 casi di contagio. Al momento la Thailandia resta ultima nella regione asiatica per numero di contagi e decessi da coronavirus; nelle ultime sei settimane, però, il numero complessivo dei contagi è più che triplicato, e la pandemia interessa ora 63 delle 77 province del Paese.

Il governo della Thailandia ha allentato alcune delle misure restrittive adottate a Bangkok per far fronte alla pandemia di coronavirus. Le autorità della capitale hanno confermato lo scorso 22 gennaio la riapertura di 13 siti pubblici che erano stati chiusi nell'ambito delle misure di distanziamento sociale adottate nel Paese. Le autorità sanitarie thailandesi hanno confermato frattanto 309 nuovi casi di contagio da coronavirus nell'arco delle ultime 24 ore, 12 dei quali diagnosticati nelle strutture di quarantena per i viaggiatori in arrivo dall'estero. Il totale dei contagi diagnosticati in Thailandia dall'inizio della pandemia è aumentato così a 13.104, mentre i decessi sono rimasti invariati, a 71. Gran parte dei contagi - 8.867 - sono stati diagnosticati dallo scorso 15 dicembre, ormai identificata come data d'inizio della seconda ondata pandemica nel Paese. Sino ad ora la seconda ondata ha interessato 63 delle 77 province della Thailandia; il principale epicentro della pandemia nel Paese resta la provincia di Samut Sakhon, che ha segnalato 5.036 casi tra il 18 dicembre e il 22 gennaio. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE