NEPAL

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Nepal: consegnati i vaccini donati dall’India, un milione di dosi (2)

Katmandu, 21 gen 15:09 - (Agenzia Nova) - Il Dipartimento dell’amministrazione dei farmaci (Dda) del Nepal, l’ente regolatore, ha autorizzato per l’uso di emergenza il Covishield, come è stato chiamato in India il vaccino dell’Università di Oxford e del gruppo farmaceutico anglo-svedese AstraZeneca, prodotto dal Serum Institute of India (Sii). Il Covishield è l’opzione preferita dal Nepal per il proprio sistema logistico, che può immagazzinare prodotti conservabili tra due e otto gradi centigradi. Il 19 gennaio il ministero degli Esteri indiano ha annunciato la donazione di vaccini a “Paesi vicini e partner cruciali”, inserendo il Nepal in una lista di sei Paesi ai quali è stata data la precedenza insieme a Bhutan, Maldive, Bangladesh, Myanmar e Seychelles. Ieri sono partite le prime consegne di vaccini per il Bhutan e le Maldive. Oggi è stata la volta di quelle del Nepal e del Bangladesh. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE