IMPRESE

 
 

Imprese: siderurgia, Nippon Steel e ArcelorMittal pianificano espansione in India-Cina

Nuova Delhi, 01 dic 2020 05:30 - (Agenzia Nova) - Nippon Steel e ArcelorMittal intendono più che raddoppiare la produzione di acciaio della loro sussidiata indiana a 23 milioni di tonnellate annue entro il prossimo decennio, per espandere ulteriormente la loro presenza in un mercato dalle promettenti prospettive di crescita. Il piano di espansione, che prevede nuovi investimenti e acquisizioni, è di portata assai superiore a quello anticipato in occasione dell’acquisizione di Essar Steel India, alla fine dello scorso anno. L’azienda, ribattezzata da allora Am/Ms India, , può produrre ad oggi sino a 9,6 milioni di tonnellate di acciaio. Nippon Steel prevede che la domanda di prodotti in acciaio da parte dell’India aumenterà a 230 milioni di tonnellate annue entro gli anni Trenta del secolo, pari a 2,3 volte la domanda attuale. L’obiettivo dell’azienda è di portare la capacità a circa il 10 per cento del totale. Nippon Steel e ArcelorMittal hanno speso circa 7 miliardi di dollari per l’acquisizione di Essar, di cui oggi ArcelorMitta detiene una quota del 60 per cento, e l’azienda partner giapponese la rimanente quota del 40 per cento. La sussidiaria è oggi il quarto produttore di acciaio dell’India, con una quota inferiore al 10 per cento del mercato nazionale. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE