USA

 
 

Usa: covid, dopo calo contagi California rimuove divieto spostamenti per cittadini

New York, 26 gen 00:45 - (Agenzia Nova) - Lo Stato della California ha revocato una disposizione locale che invita i residenti a restare a casa tranne che per "attività essenziali", a fronte di un miglioramento della situazione epidemiologica legata al Covid-19. Lo riferiscono i media usa, citando una nota del dipartimento della Sanità pubblica californiano, nella quale si legge che con il nuovo livello delle misure anti-Covid "la maggior parte delle attività commerciali al coperto resterà chiusa", ma i luoghi di culto e le attività all'aperto “potranno essere consentite”. Il governatore della California, il democratico Gavin Newsom, è stato a lungo tra i sostenitori della necessità di rigide misure contro il contagio, tanto da essere il primo ad imporre una chiusura generalizzata a marzo 2020. "La California sta lentamente iniziando a emergere dall'ondata più pericolosa di questa pandemia, che è la luce alla fine del tunnel in cui speravamo", ha osservato in una nota il segretario della California per la Salute, Mark Ghaly. "Sette settimane fa – ha spiegato - i nostri ospedali e gli operatori sanitari erano al limite, ma i californiani hanno fatto proprio l'urgente messaggio di restare a casa quando possibile e l’impennata dei contagi dopo le vacanze di dicembre non ha travolto il sistema sanitario al livello che avevamo temuto”. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE