TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Tunisia: domani voto di fiducia sul governo Mechichi tra crescenti pressioni di piazza (5)

Tunisi, 25 gen 14:42 - (Agenzia Nova) - Il rimpasto di governo avviene in un momento molto particolare per la Tunisia. Dal 14 gennaio scorso, il Paese è teatro di disordini notturni e proteste diurne, spesso in violazione del coprifuoco istituito ufficialmente per arginare la diffusione di il Covid-19, secondo alcuni per evitare le proteste a dieci anni dalla rivoluzione dei gelsomini. Le dimostrazioni sono state soppresse dalla polizia e centinaia di giovani (600 secondo le autorità, migliaia secondo gli attivisti) sono stati arrestati per atti di vandalismo e saccheggi. Il ministro della Difesa tunisino Brahim Bartagi ha detto durante un'audizione parlamentare mercoledì 20 gennaio 2021 che “elementi terroristici” potrebbero approfittare delle proteste notturne per attaccare le forze di sicurezza e minare la stabilità del Paese. Bartagi ha detto che le forze anti-terrorismo hanno arrestati alcuni sospettati e che sono state sequestrate armi da taglio e bombe molotov. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE