ARGENTINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Argentina: presidente promulga oggi la legge sulla depenalizzazione dell'aborto

Buenos Aires, 14 gen 13:21 - (Agenzia Nova) - Il presidente dell'Argentina, Alberto Fernandez, promulgherà oggi la "storica" legge sull'interruzione volontaria di gravidanza approvata a fine dicmebre. Si completa così il processo che depenalizza e rende legale, anche in Argentina, l'aborto entro le 14 settimane di gestazione. La firma della "legge sulla regolazione dell'accesso all'interruzione volontaria della gravidanza" sarà apposta nel corso di una cerimonia organizzata presso il Museo del Bicentenario della Casa Rosada, il palazzo presidenziale argentino. La nuova normativa permette l'interruzione consentita della gravidanza fino alla quattordicesima settimana inclusa e prevede eccezioni oltre questo limite solo per i casi di violenza sessuale, di gestanti minori di 13 anni o in pericolo di vita. Il sistema sanitario, sia pubblico che privato, sarà obbligato a partire dalla promulgazione della legge a dare corso gratuitamente alla richiesta di aborto entro dieci giorni dalla data di presentazione della domanda. E' consentita l'obiezione di coscienza da parte del medico che dovrà comunque farsi garante della realizzazione della pratica. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE