ONU

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Onu: Un/Desa pubblica il World Economic Situation and Prospects Report 2021

New York, 25 gen 17:42 - (Agenzia Nova) - Le Nazioni Unite avvertono che il devastante impatto socio-economico della pandemia da Covid-19 sarà percepito negli anni a venire, a meno che investimenti economici intelligenti, la resilienza sociale e climatica non assicurino una ripresa decisa e sostenibile dell'economia globale. Lo riferisce il Centro regionale di informazione delle Nazioni Unite. Secondo l'ultimo Rapporto sulla Situazione Economica e sulle Prospettive Mondiali (Wesp), l'economia mondiale si è ridotta del 4,3 per cento, due volte e mezzo in più rispetto alla crisi finanziaria globale del 2009. Il modesto recupero del 4,7 per cento atteso nel 2021 compenserebbe a malapena le perdite del 2020. La relazione sottolinea che la ripresa dalla pandemia dipenderà non solo dalla portata degli incentivi economici e dalla rapida introduzione dei vaccini ma anche dalla qualità ed efficacia di queste misure per aumentare la resilienza contro possibili shock futuri. "Stiamo affrontando la peggiore crisi sanitaria ed economica da 90 anni ad oggi. Mentre piangiamo il crescente numero di vittime, dobbiamo ricordare che le scelte che facciamo ora determineranno il nostro futuro collettivo" ha affermato il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, al World Economic Forum. "Investiamo in un futuro inclusivo e sostenibile guidato da politiche intelligenti, investimenti di impatto, e un forte ed efficace sistema multilaterale che colloca la gente al cuore di tutti gli sforzi socio-economici", ha proseguito. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE