ENERGIA

 
 

Energia: parlamentare tedesco Ernst (La Sinistra) chiede il completamento del Nord Stream 2

Berlino, 25 gen 08:47 - (Agenzia Nova) - In realizzazione tra Russia e Germania attraverso il Mar Baltico, il gasdotto Nord Stream 2 deve essere completato, indipendentemente dagli ultimi sviluppi in Russia relativi all'oppositore del Cremlino, Aleksej Navalnyj, e ai suoi sostenitori. È quanto dichiarato da Klaus Ernst, deputato di La Sinistra al Bundestag dove presiede la commissione Economia ed Energia. Intervistato dall'emittente radiofonica “Deutschlandfunk”, Ernst ha affermato che l'arresto di Navalnyj al suo rientro a Mosca da Berlino, così come la detenzione dei suoi sostenitori dopo le manifestazioni di protesta avvenuta in Russia negli ultimi giorni sono “un brutto episodio”. Per tali motivi, le sanzioni contro il Paese sono “necessarie”. Tuttavia, ha sottolineato Ernst, queste misure non dovrebbero essere associate al progetto” del Nord Stream 2. Per il deputato di La Sinistra, esiste infatti “un repertorio diversificato di altre opzioni diplomatiche”, come la convocazione dell'ambasciatore russo a Berlino, Sergej Nechaev, al ministero degli Esteri tedesco, o le sanzioni contro individui. Ernst ha quindi avvertito che, se il Nord Stream 2 non dovesse essere completato, “soltanto gli acquirenti tedeschi del gas verrebbero danneggiati”, e non il presidente russo Vladimir Putin. Per il presidente della commissione Economia ed Energia del Bundestag, l'interruzione del progetto andrebbe a beneficio esclusivo degli Stati Uniti, che intendono vendere alla Germania il loro gas a basso costo, estratto con la tecnica della perforazione idraulica nota come “fracking”. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE