COREA DEL SUD-USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Corea del Sud-Usa: esercitazioni congiunte, ministro Lee chiede "soluzione flessibile"

Seul, 25 gen 08:10 - (Agenzia Nova) - Il ministro dell'Unificazione della Corea del Sud, Lee In-young, ha citato oggi, 25 gennaio, la necessità di giungere ad una "soluzione flessibile" per la conduzione delle prossime esercitazioni congiunte tra le Forze armate di Corea del Sud e Stati Uniti, ed evitare così di alimentare ulteriormente le tensioni inter-coreane. Lee ha citato quattro aree che a suo dire dovrebbero essere tenute in considerazione, per stabilire se condurre o meno le esercitazioni, che in passato si sono svolte con regolarità a cadenza annuale. Le quattro aree citate dal ministro sono l'andamento epidemiologico della Covid-19, le Olimpiadi di Tokyo, l'assenza di una politica chiara della nuova amministrazione presidenziale Usa in merito alla Penisola coreana, e la transizione che dovrebbe portare Seul rilevare dagli Usa il comando delle operazioni combinate in tempo di guerra. "Dal momento che sia la Corea che gli Stati Uniti stanno evitando aree che rischierebbero una escalation delle tensioni, mi auguro che si possa giungere ad una soluzione saggia e flessibile alle esercitazioni congiunte che scongiuri il rischi di tensioni militari", ha detto il ministro. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE