CINA

 
 

Cina: Pechino supera gli Usa come prima destinazione mondiale degli investimenti diretti

Pechino, 25 gen 07:00 - (Agenzia Nova) - La Cina ha superato gli Stati Uniti come primo Paese mondiale destinatario degli investimenti diretti all'estero (Ide) nel 2020. E' quanto attesta un rapporto pubblicato dalla Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo (Unctad). Secondo i dati forniti dall'agenzia, e rilanciati da "Bloomberg" il flusso di investimenti diretti verso la Cina è aumentato del 4 per cento nel 2020, a 163 miliardi di dollari. Gran parte dei Paesi maggiormente colpiti dalla pandemia di coronavirus, inclusi gli Stati Uniti, hanno visto calare gli investimenti in arrivo; gli Usa, in particolare, hanno subito un crollo degli ide del 49 per cento annuo, a 134 miliardi di dollari. Il calo ha interessato i settori del commercio all'ingrosso, dei servizi finanziari e del manifatturiero. Il rapporto dell'Unctad cita tra i fattori che hanno alimentato il flusso di investimenti diretti in Cina al rapido ritorno alla crescita economica della seconda potenza mondiale e ai piani adottati da Pechino per facilitare gli investimenti. Lo scorso anno il flusso degli investimenti diretti all'estero è crollato del 42 per cento a livello globale, attestandosi a 859 miliardi di dollari, contro i 1.500 miliardi di dollari del 2019. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE