BREXIT

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brexit: agenzia entrate britannica, costo per imprese "uguale a scenario senza accordo"

Londra, 22 gen 09:50 - (Agenzia Nova) - L'Agenzia delle entrate britannica ha comunicato alla Camera dei Comuni che le imprese del Regno Unito spenderanno qualcosa come 7,5 miliardi di sterline all'anno (circa 8,4 miliardi di euro) solo per gestire le nuove dichiarazioni doganali necessarie per esportare i propri beni nell'Ue, esattamente la stessa cifra che avrebbero invece speso in uno scenario di una Brexit senza accordo commerciale con l'Unione europea. Secondo il direttore dell'agenzia britanicca, Jim Harra, il numero di documenti necessario in ottemperanza all'accordo commerciale attualmente in vigore "non è materialmente differente dal numero che sarebbe invece necessario in uno scenario senza accordo". L'agenzia aveva stimato a ottobre 2019 che il costo complessivo per le imprese britanniche ed europee sarebbe stato di 15 miliardi di sterline, e ad oggi quella stima risulta essere corretta, con metà del costo prevedibilmente ricaduta sulle imprese britanniche, mentre l'altra metà è stata "distribuita" tra i vari Paesi dell'Ue che commerciano con il Regno Unito. (segue) (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE