COREE

 
 

Coree: un diplomatico nordcoreano ha disertato nel 2019

Seul, 25 gen 05:43 - (Agenzia Nova) - Un diplomatico nordcoreano ha disertato ed è fuggito in Corea del Sud nel 2019 dopo essere stato espulso dal Kuwait, dove serviva come funzionario facente funzioni d'ambasciatore. Lo ha riferito oggi, 25 gennaio, il quotidiano sudcoreano "Maeil Business". Secondo il quotidiano, l'ambasciatore nordcoreano Ryu Hyun Woo è fuggito in Corea del Sud con la moglie e i figli, ed ha spiegato di aver preso tale decisione per dare alla famiglia "un futuro migliore". L'Agenzia nazionale di intelligence della Corea del Sud non ha commentato le indiscrezioni. Secondo la stampa sudcoreana, Ryu serviva come consigliere e incaricato d'affari presso l'ambasciata del suo Paese in Kuwait, ma era stato espulso a seguito della risoluzione del Consiglio di sicurezza Onu del 2017 sul programma balistico di Pyongyang. La defezione di Ryu sarebbe avvenuta quasi in contemporanea con quella di Jo Song Gil, un altro diplomatico nordcoreano fuggito in Corea del Sud tra il 2018 e il 2019, mentre serviva come ambasciatore del suo Paese in Italia. Nel 2016, invece, era fuggito in Corea del Sud Thae Yong Ho, inviato presso l'ambasciata nordcoreana a Londra. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE