SPAGNA

 
 

Spagna: elezioni Catalogna, Ciudadanos propone alleanza a socialisti per formare "governo costituzionalista"

Madrid, 24 gen 18:17 - (Agenzia Nova) - La leader nazionale del partito conservatore Ciudadanos (Cs), Ines Arrimadas, ha proposto ai socialisti un'alleanza in Catalogna per evitare che il ministro della Salute, Salvador Illa, possa cercare un'intesa con i partiti indipendentisti per dare vita al "governo più centrale e migliore che si possa fare", ha spiegato nel corso di un evento pubblico a Sabadell (Barcellona). Come riferisce il quotidiano "El Mundo", l'ultimo sondaggio del Centro di investigazione sociologica (Cis) il Partito socialista (Psc) e a Cs non avrebbero i voti necessari per formare un governo. Se, infatti, il Psc è dato al 23,9 per cento (tra i 30 ed i 35 seggi), Cs perderà più del 60 per cento del suo elettorato, passando dal 25,3 per cento del 2017 al 9,6 per cento delle prossime elezioni.

Arrimadas aveva proposto un'intesa allargata anche al Partito popolare (Pp) per dare vita ad un esecutivo "costituzionalista" per mettere all'angolo i partiti indipendentisti, in particolare Sinistra repubblicana di Catalogna (Erc) ed Uniti per la Catalogna (Junts per Catalunya). Proposta che è stata rifiutata dai popolari. Se, dunque, anche il Psc rifiutasse l'offerta di Cs, l'elettorato che indeciso potrebbe decidere si sostenere il suo partito per il timore che Erc abbia i numeri necessari per formare un governo indipendentista, "costringendo" il Psc ad un governo moderato. "Abbiamo un'opportunità" di spodestare i secessionisti dalla Generalitat perché l'indipendenza è smobilitata" ed esaurita, e solo Illa potrebbe rianimarla", ha concluso Arrimadas. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE