KOSOVO

 
 

Kosovo: comandante Kfor Federici, la situazione della sicurezza appare calma

Pristina, 30 nov 2020 16:28 - (Agenzia Nova) - Non ci sono indicazioni di cambiamenti nella situazione di calma sul fronte della sicurezza in Kosovo: lo ha dichiarato il nuovo comandante della missione Nato Kfor, generale Franco Federici, rispondendo ad una domanda del quotidiano "Koha" sui capi d'accusa spiccati dal Tribunale speciale dell'Aia contro l'ex presidente kosovaro Hashim Thaci e altri combattenti dell'Esercito di liberazione del Kosovo (Uck). "Permettetemi di sottolineare che la Kfor non è coinvolta nel lavoro del Tribunale speciale. Si tratta di un argomento completamente fuori del nostro mandato. La Kfor non porta avanti indagini", ha chiarito il generale intervenendo in una conferenza online. "Comunque stiamo seguendo la situazione e siamo cauti. Siamo pronti ad agire se ci sono tensioni e proteste", ha precisato il comandane della Kfor. Parlando del dialogo tra Kosovo e Serbia, Federici ha ricordato che il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg sostiene questo processo e la missione Kfor saluta positivamente "ogni passo avanti nell'ottica del rafforzamento della coesistenza tra le comunità".
(Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE