ARGENTINA

 
 

Argentina: falsa firma sui documenti di Maradona, perizia alimenta sospetti sul medico personale

Buenos Aires, 22 gen 15:49 - (Agenzia Nova) - È risultata falsa la firma di Diego Armando Maradona trovata su alcuni documenti trovati nella sua abitazione e in quella del neurochirurgo Leopoldo Luque. Lo scrivono i media argentini riportando l'esito della perizia calligrafica trasmessa oggi ai magistrati che si occupano della morte del "Diez". L'attenzione degli inquirenti si concentra soprattutto sul documento inviato via fax all'ospedale Olivos il primo settembre del 2020, con cui si chiedeva l'accesso alla storia clinica del campione, fascicolo che solo il diretto interessato può sollecitare. "Mi rivolgo a voi per sollecitare la consegna al mio medico personale, dottor Leopoldo Luque, di una copia della mia storia clinica", si legge nel fax inviato all'ospedale. Ed è proprio su Luque, i cui rapporti con Maradona sono elementi parte delle indagini oltre che oggetto di numerose speculazioni stampa, che gli inquirenti volgono l'attenzione. "Se queste firme non sono di Diego si attribuiscono a Luque, e se lui lo contesta si potrà chiedere una nuova perizia", spiega uno dei magistrati al quotidiano "Clarin".

Il neurochirurgo, prosegue la testata, potrebbe essere accusato di "uso privato di documento contraffatto". I sospetti erano venuti il 29 novembre scorso, al termine di un giro di perquisizioni disposte dopo la morte dell'ex capitano del Napoli: in un cassetto era stato trovato un foglio con la firma scansionata di Diego, e in un altro diverse firme analoghe, prova di una possibile esercitazione a cercare di riprodurre l'originale. Si parla, sottolinea comunque "Infobae", della firma che Maradona usava per le pratiche legali e non del "popolare autografo" con il numero 10 e il suo nome di battesimo. Il dubbio, proseguono i media, è ora legato al possibile uso della firma "falsa" in altri documenti ufficiali attribuiti a Maradona. (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE