GIAPPONE-REGNO UNITO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone-Regno Unito: firmato accordo di libero scambio post-Brexit (2)

Tokyo, 23 ott 2020 05:58 - (Agenzia Nova) - Senza un tale accordo, le attività europee delle aziende giapponesi potrebbero essere interrotte. L'accordo con il Giappone è il primo patto commerciale del Regno Unito con una grande economia dopo l'uscita dall'Ue nel gennaio 2020, poiché deve ancora concludere i colloqui commerciali con il blocco, gli Stati Uniti, l'Australia e la Nuova Zelanda. È anche un passo importante verso l'obiettivo di Londra di aderire al Patto commerciale regionale del partenariato trans-pacifico, che copre 11 paesi tra cui Giappone, Australia e Messico, che rappresentano circa il 13 per cento dell'economia globale. Il nuovo accordo rimuove gradualmente le tariffe sulle auto giapponesi fino a zero nel 2026, che è la stessa dell'accordo Giappone-Ue esistente, mentre Londra eliminerà immediatamente le tariffe sui vagoni ferroviari e sui ricambi auto. Le tariffe giapponesi sui prodotti agricoli britannici sono mantenute allo stesso livello dell'accordo con l'Ue. Le norme sul commercio elettronico e sui servizi finanziari sono diventate più ambiziose del patto Giappone-Ue, compreso il divieto per i governi di richiedere alle imprese di divulgare algoritmi utilizzati nella tecnologia di intelligenza artificiale e dati di crittografia. Dopo aver avviato i negoziati a giugno, Motegi e Truss hanno raggiunto un accordo sostanziale sulla maggior parte delle aree in agosto dopo i colloqui a Londra e hanno concluso un accordo di principio a settembre tramite videoconferenza. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE