MIGRANTI

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Migranti: Europol, polizia greca smantella gruppo contrabbando su confine turco (2)

Bruxelles, 22 gen 12:45 - (Agenzia Nova) - I parenti dei migranti pagavano tra i 900 ei 2.500 euro a persona per i servizi di contrabbando, trasferendo i pagamenti tramite la rete hawala. I membri del gruppo criminale usavano la violenza contro i migranti per garantire che i pagamenti avvenisse e si ritiene che un membro importante del gruppo sia in Turchia. L'indagine ha portato all'arresto di 9 sospetti (5 a Salonicco, 2 a Katerini, 2 ad Atene) tra cui anche uno dei leader della rete, alla perquisizione di 4 domicili, al sequestro di 5 veicoli e di documenti autentici e falsi e di apparecchiature elettroniche. Europol ha ricordato che la Grecia settentrionale è un importante snodo per il traffico di migranti grazie alla protezione rafforzata delle frontiere lungo il fiume Evros. Le autorità di contrasto hanno identificato un gran numero di reti criminali che tentano di rispondere alla forte domanda di servizi di contrabbando in questa zona. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE