ARABIA SAUDITA

 
 

Arabia Saudita: principe ereditario illustra nuova strategia del Fondo investimenti pubblici

Riad , 24 gen 19:14 - (Agenzia Nova) - Il principe ereditario dell'Arabia Saudita, Mohammed bin Salman, ha annunciato oggi la strategia del Regno per il Fondo per gli investimenti pubblici (Pif) per i prossimi cinque anni (2021-2025). Le attività complessive del Pif supereranno i 7,5 mila miliardi di riyal nel 2030, ha stimato l'erede al trono durante un discorso televisivo. Il principe ereditario ha ricordato che il governo è impegnato a iniettare 150 miliardi di riyal all'anno nell'economia dell'Arabia Saudita dal Pif. “Finora il fondo di investimento ha raddoppiato il proprio patrimonio a 1,5 mila miliardi di riyal - ha detto -. Ha contribuito a raggiungere la sostenibilità finanziaria dell'economia saudita". "Abbiamo lanciato molti settori vitali e progetti di investimento in Arabia Saudita con il settore privato, in qualità di partner strategico del Fondo per gli investimenti pubblici", ha aggiunto l'erede al trono.

Secondo la strategia quinquennale, entro il 2025 il Pif avrà un patrimonio superiore ai 4 mila miliardi di riyal e creerà 1,8 milioni di posti di lavoro, diretti e indiretti. Inoltre, tra gli altri obiettivi della nuova strategia vi è l'aumento della percentuale di partecipazione locale al 60 per cento nei progetti e nelle società del fondo. Il principe ereditario ha affermato che la nuova strategia del fondo rappresenta un pilastro importante per raggiungere le aspirazioni del Regno verso la crescita economica, l'innalzamento della qualità della vita e il raggiungimento del concetto di sviluppo completo e sostenibile in vari settori, tradizionali e moderni.

Lo scorso dicembre, il fondo sovrano dell'Arabia Saudita ha annunciato di aver costituito una società per sviluppare ed espandere il settore della sicurezza privata nel Regno. Il National Security Services Co (Safe), questo il nome della società, si concentrerà sulla fornitura di servizi come consulenza, soluzioni di sicurezza, formazione e sviluppo e una gamma di servizi specializzati. Creato nel 1971, il ruolo del Pif è cambiato in modo significativo dall'introduzione del piano "Vision 2030" nell'aprile 2016. "Vision 2030", infatti, prevede che il fondo controlli più di 2 mila miliardi di dollari di asset, rendendolo il maggiore fondo sovrano al mondo. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE