SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Guerini, negli ultimi quattro anni stanziate risorse per la sanità militare

Roma, 26 nov 2020 13:15 - (Agenzia Nova) - Nonostante in 15 anni ci sia stata una sensibile contrazione del bilancio per la difesa, negli ultimi quattro anni oltre 85 milioni di euro sono stati stanziati per il potenziamento della sanità militare a cui si aggiungono le risorse stanziate per l’attuale emergenza Covid-19. Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, nel suo intervento al Question time al Senato. “Intendo confermare la disponibilità totale delle Forze armate nell’attuale periodo di crisi”, ha detto Guerini evidenziando quanto fatto dalle Forze armate e dalla Difesa nell'emergenza Covid-19 e lasciando aperta la possibilità di un possibile aumento degli investimenti e delle risorse dispiegate. Il ministro ha ricordato che, sin dall’esordio della crisi del Covid-19, la difesa ha messo a disposizione centinaia di medici e infermieri militari, allestendo ospedali da campo e trasporti in biocontenimento. “In tempi rapidissimi”, ha osservato sono stati allestiti centri Covid a Taranto, Milano ed all'ospedale del Celio di Roma. Di recente, ha sottolineato, è stata fornita la disponibilità di assetti militari per potenziare le possibilità di effettuare tamponi alla popolazione nell’ambito dell’operazione Igea. (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE