ISRAELE

 
 

Israele: Netanyahu presenta piano sussidi, Gantz lo critica

Gerusalemme , 24 gen 18:48 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha presentato oggi un piano economico, volto a fronteggiare la crisi dovuta alla Covid-19, per erogare un sussidio di circa 230 dollari a ogni cittadino e un assegno di circa 150 dollari per ogni figlio La mossa di Netanyahu è avvenuta nonostante le obiezioni espresse dal procuratore generale, Avichai Mandelblit, contro l'avvio di un tale piano durante una campagna elettorale, senza peraltro il coordinamento con il ministero delle Finanze o il ministero della Giustizia. Inoltre, l'annuncio avviene dopo che il Paese andrà a nuove elezioni proprio per la mancanza di un accordo con l'ex alleato Benny Gantz sull'approvazione della finanziaria per il 2020 e il 2021. Da parte sua, il ministro della Difesa Gantz ha criticato il piano, definendolo "una dimostrazione di capacità di manipolare". "Il piano economico di cui Israele ha davvero bisogno ha un nome: un bilancio statale, che Netanyahu e i suoi rappresentanti hanno impedito a tutti i costi", ha aggiunto. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE