ARGENTINA

 
 

Argentina: Lufthansa chiede voli su Falkland, governo saluta "riconoscimento territoriale"

Buenos Aires, 22 gen 14:50 - (Agenzia Nova) - La compagnia aerea Lufthansa ha chiesto e ottenuto dall'aviazione civile dell'Argentina (Administración Nacional de Aviación Civil, Anac) il permesso per realizzare due voli charter da Amburgo alle Falkland, l'arcipelago rivendicato da Buenos Aires con il nome di Malvinas. Lo riferisce il ministero degli Esteri argentino sottolineando la "rilevanza" della richiesta inoltrata a Buenos Aires, prova "del riconoscimento delle isole Malvinas come parte del territorio argentino". Il primo di questi due voli si realizzerà il prossimo 1 febbraio e il secondo il 30 marzo. In entrambi i casi, segnala la nota del ministero, viene designato l'aeroporto di Ushuaia, la località dell'estremo sud, come scalo "alternativo".

"La richiesta presentata riferisce che entrambi i voli hanno lo stesso obiettivo di trasportare scienziati e personale tecnico per dare il cambio alle persone attualmente presenti nella stazione scientifica tedesca nell'Antartide, 'Neumayer III', così come sostituire l'equipaggio della barca per la ricerca polare 'Polarstern'", prosegue la nota. "Lufthansa riferisce inoltre che tutte le persone a bordo dei suddetti voli effettueranno 14 giorni di quarantena prima del viaggio, durante i quali saranno sottomessi a tre esami Pcr per il nuovo coronavirus, quattro nel caso dell'equipaggio", prosegue il comunicato. (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE