RUSSIA-ITALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Russia-Italia: direttore Ice Mosca a "Nova", esperienza comune su sanzioni rafforza possibilità di collaborazione (3)

Mosca, 19 giu 2016 10:06 - (Agenzia Nova) - Il direttore di Ice in Russia, ha inoltre dichiarato che dallo Spief è emerso anche che le imprese italiane pensano alla Federazione Russa come punto di partenza o passaggio intermedio delle proprie merci. “Le imprese Italiane stanno pensando alla Russia non solo per il suo stesso mercato ma anche per tutto il mondo che la circonda, per gli accordi con che ha con una serie di paesi limitrofi, per l’Unione doganale e come partner influente su aree dove noi siamo meno esposti. La Russia non è solo destinazione, ma anche transito”, ha detto Celeste, commentando alcune dichiarazioni di diversi esponenti di spicco dell’imprenditoria italiana, secondo i quali il futuro della propria presenza in Russia è legato all’esplorazione dei mercati circostanti. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE