LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: governo di accordo nazionale condanna attacco islamista ad Agedabia (4)

Tripoli, 19 giu 2016 16:42 - (Agenzia Nova) - Il portavoce dell’Lna si è detto convinto che la milizia sia stata aiutata da Ibrahim Jadhran, leader delle Guardie dei siti petroliferi (Pfg), a entrare ad Agedabia. Secondo il quotidiano locale “Libya Herald”, l’accusa sarebbe tuttavia infondata. Jadhran sostiene infatti il consiglio presidenziale libico nato dall’accordo mediato dalle Nazioni Unite e il nuovo governo di accordo nazionale. Proprio ieri, il leader delle Guardie dei siti petroliferi avrebbe avuto un incontro a Ras Lanuf con il ministro della Difesa Mahdi Barghathi, il quale ha trascorso gli ultimi due anni a guidare le attività di contrasto del Consiglio della Shura dei rivoluzionari di Bengasi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE