SIRIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Siria: milizie curde arrivano all’entrata occidentale di Manbij

Damasco, 20 giu 2016 09:38 - (Agenzia Nova) - Le Forze democratiche siriane (Sdf), milizie guidate dalle Unità di protezione del popolo curde (Ypg), sono arrivate all’entrata occidentale di Manbij, nella parte orientale della provincia di Aleppo, dopo aver conquistato il villaggio di Umm al Safa in seguito ad una violenta battaglia con le forze dello Stato islamico. Secondo quanto riporta l’emittente televisiva “al Jazeera”, le Forze democratiche siriane (Sdf), composte in gran parte da miliziani delle Unità di protezione del popolo (Pmu) curde, hanno combattuto ieri con lo Stato islamico nella periferia della città con la copertura aerea dei caccia della Coalizione internazionale contro il terrorismo che ha condotto sin da sabato una serie di raid aerei nella zona di al Sawame. I primi scontri alle porte della città sono avvenuti proprio nel fine settimana. Venerdì scorso 17 giugno le Sdf avrebbero ucciso anche il governatore dello Stato islamico nella città, Osama al Tounsi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE