M5S

Mostra l'articolo per intero...
 
 

M5s: Philip Morris Italia presenta querela contro "Il Riformista", non finanziamo partiti

Roma, 03 dic 2020 12:22 - (Agenzia Nova) - Philip Morris Italia questa mattina ha presentato una denuncia penale per diffamazione a seguito di alcuni articoli pubblicati sul quotidiano "Il Riformista" che rappresentano una grave campagna diffamatoria iniziata lo scorso 26 novembre e tuttora in corso. Lo fa sapere la società attraverso una nota. "Diversamente da quanto riportato da 'Il Riformista', Philip Morris Italia non finanzia partiti, fondazioni o movimenti politici in Italia ed agisce nel pieno rispetto della legge. La Casaleggio Associati, che rappresenta una delle più qualificate agenzie nei servizi di comunicazione digitale, ha supportato Philip Morris Italia nella costruzione ed espansione della comunicazione corporate dell’azienda sui canali digitali. L’incarico ha previsto servizi quali la creazione di contenuti multimediali, la gestione dei profili social dell’azienda, il supporto per eventi aziendali e non, e il monitoraggio online". (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE